redmi 10redmi 10 DreameDreame

La serie Redmi Note 10 è ormai sul mercato da mesi ed il sipario è stato alzato sulla nuova famiglia con display AMOLED. Ma ovviamente non potevano mancare novità anche per la fascia entry level, come da tradizione per Xiaomi. Andiamo a scoprire i primi dettagli in merito a Redmi 10: in questo articolo raccoglieremo tutte le indiscrezioni su specifiche tecniche, prezzo e data di presentazione.

Aggiornamento 09/08: Redmi 10 avvistato in immagini e specifiche grazie ad un rivenditore online. Trovate tutti i dettagli direttamente all’interno dell’articolo, nella varie sezioni.

Redmi 10: tutto quello che sappiamo sul nuovo entry level

Design e display

redmi 9tredmi 9t

Per quanto riguarda quella che sarà la struttura del nuovo Redmi 10, ci sono davvero molti dubbi, in quanto si pensava all’epoca fosse quello che poi è diventato il Redmi Note 10 cinese, similmente poi al modello arrivato da noi con il 5G e rebrandizzato poi in 10T.

Avremo quindi un look ispirato a Xiaomi Mi 11, in linea con gli altri modelli della serie, come mostrato anche nelle immagini render pubblicate da uno store online. La pagina prodotto offre anche uno scorcio delle caratteristiche e delle specifiche, ovviamente da prendere con le dovute precauzioni. Si parla di un pannello LCD da 6.5″ Full HD+ con punch hole per la selfie camera e refresh rate a 90 Hz. Le dimensioni sarebbero di 162 x 75.3 x 8.95 mm.

Un noto leaker indiano ha individuato anche una certificazione per uno smartphone Redmi inedito. Il dispositivo presenta la sigla 21061119AL, in arrivo per il mercato Global (o almeno per l’India); è molto probabile che si tratti proprio di Redmi 10.

See also  Why are there no more cheap gaming motherboards for Intel and AMD?

Gli “avvistamenti” di Redmi 10 continuano poi con la certificazione dell’ente SIRIM. Stavolta il dispositivo compare con la sigla 21061119AG, identica alla precedente fatta eccezione per l’ultima lettera. Probabile che il debutto non sia poi così lontano, viste le continue comparse.

Hardware

xiaomi redmixiaomi redmi

Inizialmente l’hardware del Redmi 10 è stato considerato un mistero ma ora si comincia a fare un po’ di luce: stando allo store online che ha pubblicato immagini e specifiche del dispositivo, lo smartphone sarebbe mosso dal MediaTek Helio G88, accompagnato da 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di storage.

Per quanto riguarda il modulo batteria, si parla di un’unità da 5.000 mAh con ricarica rapida da 18W.

Dopo aver parlato delle varie voci intorno alle specifiche ci spostiamo in un campo un po’ più “certo” grazie alle certificazioni FCC ed IMEI. Entrambi gli enti hanno inserito nei rispettivi database il dispositivo siglato 21061119AG, con tanto di nome commerciale: si tratta proprio del prossimo Redmi 10. Come ipotizzato poco sopra, si tratterà di uno smartphone con connettività LTE, in arrivo con Android 11 e MIUI 12.5, Wi-Fi Dual Band e vari tagli di memoria (4/64 GB, 4/128 GB, 6/128 GB).

Fotocamera

Dopo aver parlato del possibile comparto tecnico passiamo alla fotocamera di Redmi 10, con alcune indiscrezioni da parte di Kacper Skrzypek, uno dei leaker più attivi ed affidabili quando si parla di Xiaomi. Stando alle parole dell’insider, il nuovo entry level avrà una fotocamera di tutto rispetto se paragonata al precedente Redmi 9, dotato di un sensore principale da 13 MP. Inizialmente si parlava di una tripla camera, mentre ora si propende per una Quad Camera con un sensore Samsung S5KJN1 da 50 MP, accompagnato da un grandangolo da 8 MP Sony IMX355, una lente macro aggiuntiva, da 2 MP, ed un ennesimo modulo da 2 MP.

See also  OPPO Pad: design revealed... by ColorOS 12

Redmi 10 – Prezzo e data di uscita

Allo stato attuale non vi sono certezze in merito alla data di uscita del nuovo base gamma: tuttavia, è molto probabile che la famiglia Redmi 10 partirà dall’India. Redmi 9 è stato lanciato a giugno 2020, ma quest’anno c’è stato un certo ritardo per far spazio ad altri dispositivi del brand o anche per via della carenza di chipset; probabile che il debutto sia in programma per il mese di agosto, ma ovviamente per ora manca ancora una conferma da parte di Xiaomi. Comunque pare un periodo decisamente plausibile viste le varie certificazioni spuntate in rete negli ultimi giorni.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .